Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 

Wolftank Adisa presenta il nuovo metodo di bonifica dei serbatoi interrati senza l´ingresso dell´uomo

Il dispositivo robotizzato che innova il processo di bonifica dei serbatoi

Il metodo tradizionale di bonifica dei serbatoi con ingresso degli operatori è una delle procedure più ad alto rischio nel mantenimento di impianti di stoccaggio. Nonostante la bonifica debba essere eseguita da tecnici altamente specializzati, rimangono comunque rischi residuali derivanti dall´errore umano.
Per ovviare alla situazione sopra descritta, Wolftank presenta il processo di bonifica mediante il dispositivo robotizzato chiamato TCR 15. Il dispositivo permette di unire le fasi di pulizia della parete e rimozione del fondame allo stesso tempo, inclusi i gas residui e potenzialmente esplosivi. Il robot, controllato da remoto, è sviluppato appositamente per la bonifica di serbatoi interrati con dimensioni da 5 a 50 m³.

Principali caratteristiche e vantaggi:
• Puo´essere collegato a qualsiasi autospurgo facilitando il trasporto dei fondami
• Certificato “ATEX” e a funzionamento completamente idro-pneumatico – non sono necessari componenti elettrici nel serbatoio
• Basso consumo di acqua: da 300 a 500 l per serbatoi di 10 m³
• Tempi di esecuzioni rapidi: circa 20 minuti per la bonifica di un serbatoio di 10 m³
• Possibilità di monitorare costantemente il L.E.L. (lower explosive limit) nel punto piu´basso del serbatoio
• Gas free in tempo reale

Contattateci per maggiori informazioni e specifiche tecniche.





© 2017 Wolftank  Part. IVA: IT01275880217 produced by Zeppelin Group – Internet Marketing